martedì 9 aprile 2013

Crif: -3% domanda di credito delle imprese

Secondo stop in un anno per la domanda di credito delle aziende. 

A marzo, rileva il Crif, la richiesta di finanziamenti e' scesa del 3,08% rispetto a marzo 2012: e' il secondo segno meno (dopo dicembre) di una serie di 12 mesi in cui il numero di finanziamenti richiesti era sempre salito. 


La domanda aggregata nei primi 3 mesi del 2013 resta comunque positiva (+0,97%). 

Per il Crif ''e' spontaneo domandarsi'' se il dato di marzo ''sia occasionale o rappresenti una inversione del trend''.

A noi, invece, preme sottolineare che si stanno facendo confronti percentuali, con un anno, il 2012, disastroso; quindi parliamo pur sempre di confronti con dati già preoccupanti.

Inoltre, ciò che sarebbe oggi opportuno sapere, e mese per mese, non è quanto varia la domanda, quanto quale e quanta sia la RISPOSTA, del sistema creditizio, nel suo insieme.

Come stanno procedendo, le istruttorie, con quali tempistiche e garanzie, rispetto al passato ?!


Naturalmente, sono domande che non trovano oggi facile o analitica risposta; nessuno si interroga sulla questione del Credito, in questo paese...


Eppure, parliamo di un settore strategico, di un possibile volano, per una ripresa che stenta anche solo ad intravedersi all'orizzonte...


Chi vivrà, vedrà.