lunedì 15 aprile 2013

Le famiglie, toccate dalla crisi. Il bollettino dell'Osservatorio Findomestic di aprile...

Da molti anni, l'Osservatorio Findomestic, costituisce una delle migliori e più accurate fonti di informazione, sia sul Credito al Consumo, che sui consumi, in generale...

Ad aprile, una piccola indagine, eseguita in collaborazione con Ipsos, dimostra come il lavoro, resti la grande emergenza del paese.


Una famiglia su tre, ha avuto al proprio interno, un componente che ha perso il lavoro.

Un italiano su due, ha almeno un un parente che si è ritrovato senza stipendio a fine mese o in cassa integrazione. 
E per il futuro le previsioni fotografate dall’Osservatorio mensile Findomestic restano fosche.
Ovviamente, questa situazione, impatta in maniera devastante sui progetti delle famiglie e sulle previsioni di acquisto.

La casa resta un asset sicuro per la maggior parte dei nuclei famigliari, cita l'osservatorio: 2 Italiani su 3 vivono in una casa di proprietà. Ma quanti, avranno il mutuo, ci chiediamo noi ?!

Inoltre, oggi, la casa è diventata anch'essa una fonte di tassazione, lo sanno bene le numerose famiglie che hanno la seconda casa, spesso solo una piccola casa sulle montagne dell'appennino, riferendoci alla nostra Clientela locale...

La situazione, oggettivamente, ha colpito numerosi nuclei familiari; ciò, impatta in maniera determinante sui consumi.

Un italiano su cinque,  dall’inizio della crisi a oggi, ha scelto di rinunciare a possedere uno scooter o una motocicletta ( troppe spese), questa, e altre rimodulazioni nelle spese familiari, erano inevitabili e non porteranno certo ad una ripresa economica...

Nella scheda allegata, l'Osservatorio, analizza gli andamenti della situazione occupazionale, i sentiment, e le conseguenze sui consumi...